SELVAGGIO BLU LIGHT

Se siete dei buoni camminatori e volete provare l’indimenticabile esperienza di vivere il Supramonte per una settimana intera attraverso un trekking privo di difficoltà alpinistiche, ecco l’itinerario che fa per voi!

Il percorso ricalca quello del Selvaggio Blu classico, con varianti e deviazioni per evitare arrampicate e calate in corda doppia. Si può percorrere da Sud verso Nord e viceversa, si divide anch’esso in tappe che sono generalmente le stesse della versione classica e vi offre l’immenso cielo stellato come tetto per la notte, molto lontano da qualsiasi tipo di inquinamento luminoso.

Il nostro staff sarà sempre a vostra disposizione, sia via terra che via mare, per rifornimenti e transfer, le nostre guide 100% di Baunei vi accompagneranno lungo il percorso e voi avrete, come sempre, ampia libertà nella scelta della durata e dei servizi da combinare all’itinerario.

Ideale per fuggire dallo stress della vita moderna anche solo per qualche giorno, per escursionisti alle prime esperienze con trekking di più giorni e campi estivi per ragazzi!

  • Percorso Selvaggio Blu light

  • Giorno 1

    Prima tappa Selvaggio Blu: da S. Maria Navarrese-Pedra Longa a Ginnirco/Us Piggius
    Tempo di percorrenza: 4h 30’ – Distanza: 12 km – Dislivello: 850 m

  • Giorno 2

    Seconda tappa Selvaggio Blu: da Ginnirco a Portu Pedrosu/Cuau
    Tempo di percorrenza: 6h – Distanza: 8 km – Dislivello +: 120 m Dislivello -: 870 m

  • Giorno 3

    Terza tappa Selvaggio Blu: da Portu Pedrosu a Goloritzè
    Tempo di percorrenza: 6h – Distanza: 12 km – Dislivello +: 650 m

  • Giorno 4

    Quarta tappa Selvaggio Blu: da Goloritzè a Cala Mariolu
    Tempo di percorrenza: 6  – Distanza: 12 km circa – Dislivello +: 570 mt circa Dislivello -: 570 m

  • Giorno 5

    Quinta tappa Selvaggio Blu: da Cala Mariolu trasferimento in gommone a Mudaloru, partenza per Cala Sisine, passando da Urele
    Tempo di percorrenza: 6 – Distanza: 12 km circa – Dislivello +: 450 mt circa

    All’arrivo a Cala Sisine, sosta in spiaggia e rientro in gommone di tutto il gruppo al porto di Santa Maria Navarrese.

     

Rispetto al percorso originale, il Selvaggio Blu light non include difficoltà alpinistiche (nè arrampicate, nè calate in corda doppia) ma rimane un percorso di difficoltà alta ed è necessaria esperienza come camminatori, nonchè ottima forma fisica.

Chiedi la disponibilità del Selvaggio Blu Light!

error: